Feb 28, 2018

Seminario sulla semantica distribuzionale, venerdì 2 marzo

Il Dipartimento di Scienze Biomediche, Metaboliche e Neuroscienze di Unimore propone un seminario dedicato alla semantica distribuzionale. Venerdì 2 marzo 2018 alle ore 14.30 presso l’Aula H1.1 di Fisiologia (via Campi, 287) a Modena sarà ospite il prof. Alessandro Lenci del Dipartimento di Filologia, Letteratura e Linguistica dell’Università di Pisa che parlerà de “Le emozioni delle parole: modellare il contenuto affettivo con la semantica distribuzionale”. La semantica distribuzionale propone un modello di analisi secondo cui le parole sono distribuite in uno spazio tanto più vicino quanto più sono simili semanticamente. “I metodi di semantica distribuzionale - dalla classica Latent Semantic Analysis ai più recenti modelli neurali – ha spiegato il prof. Alessandro Lenci - hanno dimostrato di poter modellare aspetti importanti della memoria semantica: associazioni libere, priming, giudizi di similarità, pattern di attivazione neurale, ecc. L'assunzione generale della semantica distribuzionale è che il significato di una parola sia determinato almeno in parte dalle sue co-occorrenze con altri termini lessicali. In questo talk mostrerò come questo sia vero anche per quanto riguarda i valori emotivi delle parole. Presenterò un modello computazionale che stima il valore delle emozioni di parole italiane sulla base delle loro statistiche distribuzionali e una sua applicazione all'analisi dei termini astratti”.
Licenza Creative Commons
I video pubblicati su questo portale sono di proprietà dell'Università di Modena e Reggio Emilia e la proprietà intellettuale è dei relatori ed autori. Tuttavia il materiale può essere utilizzato sotto Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale. Ossia ne è consentito l'uso citando l'Università di Modena e Reggio Emilia, il relatore, l'evento e il Centro Interateneo Edunova come produttore dell'opera, per scopi non commerciali e purchè siano condivisi mantenendo la stessa licenza Creative Commons. Ogni altro uso non è consentito.
Go to top
Template by JoomlaShine