Set 23, 2021

Equality Week: iniziative, eventi, laboratori all’insegna dell’inclusione e del rispetto verso le diversità

Un’intera settimana dedicata alla promozione della diversità nel suo senso più ampio. La sera del 24 settembre, dalle ore 20, nel chiostro del Palazzo del Rettorato, Unimore presenterà, in occasione della Notte europea della ricerca, le proprie iniziative ed esperienze legate alla valorizzazione della diversità attraverso uno spazio dedicato alla restituzione dei laboratori di studenti, studentesse, dottorandi e dottorande alla cittadinanza.

Unimore considera le tematiche dell’inclusione e del rispetto verso le diversità quali valori fondanti del proprio operato. Per tale motivo promuove, prima Università in Italia, l’“Equality Week”, un’iniziativa che vuole contribuire alla promozione della diversità nel suo senso più ampio. L’obiettivo è duplice: da un lato, contribuire alla promozione di una cultura della diversità all’interno di Unimore, dall’altro, dichiararsi pubblicamente a favore della stessa.

Questo evento nasce dalla partecipazione di Unimore all’European University Network AGR-EU, coordinato dal Prof. Alessandro Capra, all’interno del focus group “Diversity, Inclusiveness and Multiculturalism”, coordinato dalla Prof.ssa Elisabetta Genovese

L’equality week consiste in un’intera settimana che Unimore dedica al tema della diversità, dal 20 al 24 Settembre.

Modena e Reggio Emilia stanno ospitando eventi di varia natura, promossi da enti e associazioni locali, in collaborazione con l’Ateneo su disabilità, etnia, genere, orientamento sessuale.

Tra i diversi appuntamenti si sono già svolti: un incontro online promosso dal Centro Interculturale “Mondinsieme” sulla diversità nei luoghi di lavoro (20 settembre) e un incontro nell’ambito del Caffè Scienza Unimore, presso il Caffè Concerto di Modena, sul tema della ineguaglianza di genere nell’accesso alle discipline STEM, condotto da Tindara Addabbo (21 settembre).

Il 22 settembre, alle ore 16, al Buco del Signore di Reggio Emilia si terrà una partita di calcio organizzata dall’Associazione “Reggiana Calcio 1919” con giocatori con e senza disabilità.

Il 23 settembre alle 19 si svolgerà una passeggiata interculturale, promossa da “Rigenera Società Cooperativa Sociale”, in collaborazione con il Comune di Reggio Emilia, il Centro Interculturale “Mondinsieme”, la Fondazione “E35” e l’“AITR” – Associazione Italiana Turismo Responsabile, assieme ad altre realtà cittadine, operanti negli ambiti dell’educazione, della progettazione sociale, della cultura, delle relazioni internazionali. L’evento è organizzato in collaborazione con il Coordinamento dei Diritti Umani del Comune di Reggio Emilia

Il 23 settembre alle 21, presso il Caffè Concerto di Modena, è previsto l’incontro #Siamotuttiuguali su bisessualità e attivismo giovanile organizzato dal Gruppo donne Arcigay Modena “Matthew Shepard” con il patrocinio del Comune di Modena e la partecipazione della Professoressa Tindara Addabbo, delegata del Rettore alle Pari Opportunità.

Il 24 settembre, alle 18, nel palazzo del Rettorato, si svolgerà la presentazione e discussione del libro dal titolo “Africa and Europe: a Shared Future” di Alberto Majocchi e Paolo Sannella, con la partecipazione di ASAM Associazione degli studenti africani a Modena e il gruppo diversità etnica a Modena.

Durante la settimana, inoltre, gruppi di studenti e studentesse  Unimore, provenienti da numerosi corsi di laurea triennale e magistrale nonché corsi di dottorato in diverse aree disciplinari, lavoreranno su diverse tematiche. 

Nell’ambito della Notte europea della Ricerca sarà dedicato uno spazio, nel chiostro del Rettorato, alla restituzione alla cittadinanza dei laboratori di studenti, studentesse, dottorandi, dottorande legati alla valorizzazione della diversità.

 L’evento si terrà nel Chiostro del Rettorato la sera del 24 settembre, dalle 20.00 alle 23.30.

L’iniziativa è coordinata da Tindara Addabbo (Ordinaria di Politica economica, Delegata del Rettore per le Pari Opportunità), Elisabetta Genovese (Ordinaria di Audiologia, Delegata del Rettore per la Disabilità e i Disturbi Specifici di Apprendimento DSA), Giacomo Guaraldi (Referente Accogliente degli studenti disabili e con DSA, Delegato del Rettore per la Disabilità e i Disturbi Specifici di Apprendimento DSA), Loris Vezzali (Ordinario di Psicologia sociale).

 “Sono lieta della risposta che la l’intera componente studentesca Unimore – afferma Tindara Addabbo – ha dato all’invito a riunirsi in laboratori e a prendere parte attiva sul tema dell’eguaglianza aprendosi nel contempo al dialogo con chi in Unimore fa ricerca su questi temi e alle associazioni e istituzioni presenti nel territorio. Si tratta di un segno tangibile di valori fondanti per la nostra università e condivisi nei territori in cui Unimore ha sede.” 

Elisabetta Genovese e Giacomo Guaraldi, Delegati del Rettore alla Disabilità e ai DSA, ricordano, dal canto loro, che a tale iniziativa saranno invitati Partner europei e che “l’Equality week è una delle tante azioni che Unimore svolge per sensibilizzare il mondo universitario e la cittadinanza sulla cultura della disabilità che il nostro Ateneo propone, il cui obiettivo è quello di favorire la nascita di una società sempre più inclusiva ed accogliente”.  

Sebbene la diversità sia un valore importante, sociale, condiviso – conclude Loris Vezzali – la mancanza di sostegno esplicito è fonte di ambiguità, tanto più colpevole quando viene dalle istituzioni. Il fatto che Unimore si esprima apertamente e con forza a suo favore rappresenta un passo importante sulla strada della sua piena valorizzazione”.

Licenza Creative Commons
I video pubblicati su questo portale sono di proprietà dell'Università di Modena e Reggio Emilia e la proprietà intellettuale è dei relatori ed autori. Tuttavia il materiale può essere utilizzato sotto Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale. Ossia ne è consentito l'uso citando l'Università di Modena e Reggio Emilia, il relatore, l'evento e il Centro Interateneo Edunova come produttore dell'opera, per scopi non commerciali e purchè siano condivisi mantenendo la stessa licenza Creative Commons. Ogni altro uso non è consentito.
Go to top
JSN Educare is designed by JoomlaShine.com | powered by JSN Sun Framework