Mag 17, 2018

Per la Giornata internazionale dei Musei Unimore e Fondazione Cassa di Risparmio di Modena propongono una serie di iniziative

In occasione della Giornata internazionale dei Musei – Notte europea dei Musei Unimore e Fondazione Cassa di Risparmio di Modena propongono Un viaggio tra speziali e medici, percorso espositivo che trova accoglienza negli spazi restaurati dell’ex Ospedale Sant’Agostino con due mostre allestite una nel Teatro Anatomico di via Berengario e l’altra nella Farmacia storica di via Ramazzini, frutto della collaborazione tra le due istituzioni per la valorizzazione di questo storico complesso architettonico che per secoli ha rappresentato un punto di riferimento per l’intera città.

Il Teatro Anatomico dalle 21.30 alle 23.30 ospiterà l’esposizione “Animali pericolosi e antidoti della medicina indigena dei paesi tropicali e sub-tropicali dell’Africa, dedicata a reperti poco noti delle collezioni del Museo di Medicina Tropicale “Giuseppe Franchini”: dalla collezione di medicina indigena provengono contenitori con vegetali essiccati utilizzati dagli indigeni dell’Eritrea e della Somalia, parassiti con numerosi esemplari come la mosca tse-tse e una gran quantità di aracnidi e rettili. L’allestimento è a cura della prof.ssa Elena Corradini, responsabile del Polo museale di Unimore, della dott.ssa Rita Maramaldo e del dott. Ciro Tepedino, entrambi di Unimore.

La Farmacia Storica, invece, dalle 15.30 alle 23.30 proporrà l’esposizione “Erbe, magia e alchimia”, realizzata in collaborazione con l’Archivio Storico del Comune e le edizioni d’arte Il Bulino. Sarà esposto, nella prima sala, un facsimile del volume della Teriaca di Parigi, risalente ai secoli XI-XII. Nelle sale successive saranno esposti, tra gli altri, il volume in facsimile del Liber Physiognomiae, manoscritto del XV secolo conservato presso la Biblioteca Estense Universitaria; il volume in facsimile dello Splendor Solis, manoscritto alchemico del XVI secolo e il De Materia medica (ovvero il Dioscoride di Napoli, VI – VII sec), eccellenza degli erbari storici.

                                

Programma completo delle iniziative Unimore e Fondazione Cassa di Risparmio

Accanto all’itinerario espositivo, Un viaggio tra speziali e medici Unimore e Fondazione Cassa di Risparmio hanno in serbo, per sabato 19 maggio, un ricco programma di appuntamenti che si rivolge ad un pubblico di giovani ed adulti.

I numerosi eventi organizzati - ha dichiarato la prof.ssa Elena Corradini, responsabile del Polo Museale Unimore - sono una testimonianza della rete di rapporti, in particolare con la Fondazione Cassa di Risparmio, per la valorizzazione del patrimonio museale, collegando un’esposizione legata alla salute del corpo umano con reperti del Museo di Medicina Tropicale Giuseppe Franchini, organizzata al Teatro Anatomico, con una mostra allestita presso la Farmacia storica dell’ex Ospedale Sant’Agostino. Anche i laboratori per ragazzi organizzati presso il Museo di Zoologia prevedono interessanti contributi, in particolare della Società dei Naturalisti e Matematici e del Gruppo Gioco”.

 

Unimore

Si comincia dal Museo di Zoologia e Anatomia comparata (via Università, 4) a Modena con l’apertura straordinaria dalle 20.00 e, a partire dalle 20.30 i laboratori Caccia all’Insetto, a cura di Andrea Gambarelli e Giovanna Menziani, Pittura rupestre, quando l’uomo scoprì l’arte, a cura di Paolo Serventi, Aguzza la vista c’è un animale nascosto, a cura di Ciro Tepedino e Rita Maramaldo e Tardigradi: animali invisibili ad occhio nudo ma sorprendenti!a cura di Tiziana Altiero del Dipartimento di Educazione e Scienze Umane e della Società dei Naturalisti e Matematici e Giochiamo al museo a cura del Gruppo di Promozione per la Ricerca sul gioco di Unimore.

Alle 21.30 si apriranno le porte del neo restaurato Teatro Anatomico (via Berengario,16) a Modena, dove sarà possibile partecipare alla visita guidata (su prenotazione) di questa struttura risalente al ‘700, a cura della prof. Elena Corradini, in collaborazione con l’arch. Stefano Savoia, e ammirare  poi le mostre

Le iniziative sono gratuite. Per prenotare è necessario fare riferimento alla pagina www.polomuseale.unimore.itwww.facebook.com/polounimore.it   tel. 059.2056561-7129-7131-5012-6530.

 

Fondazione Cassa di Risparmio di Modena

Fondazione con Pleiadi Emilia organizza dalle ore 15.30 alle 18.00 presso l’ex Ospedale Sant’Agostino, (Largogo Porta Sant’Agostino, 228) “La Scienza nel fumetto”, laboratorio per ragazzi dai 10 ai 14 anni, dedicato alla storia ed agli esperimenti di Giovan Battista Amici, poliedrico scienziato italiano del 1800, che insegnò all’Università di Modena. I partecipanti ripercorreranno, attraverso esperimenti, la sua storia e i suoi principali interessi, l’ottica e l’astronomia, e “riscriveranno” la storia dello scienziato a fumetti, con l’aiuto di giovani fumettisti. Partecipazione gratuita, ad iscrizione www.fondazione-crmo.it/edutainment

Dalle 18.00 alle 23.00 , le sale dell’ex Ospedale Sant’Agostino ospiteranno, 15 stand di altrettanti studi di architettura. “Open. Studi aperti in tutta Italia”, questo il titolo dell’iniziativa, vuol essere un’occasione per far conoscere il mondo dell’architettura al grande pubblico e ai non addetti ai lavori. Una vetrina che metterà in mostra oggetti, disegni e realizzazioni degli studi, con l’obiettivo di rappresentare nel suo complesso l’attività della categoria. L’iniziativa è coordinata dall’Ordine degli architetti di Modena in collaborazione con la Fondazione Cassa di Risparmio di Modena. Informazioni e programma dettagliato sul sito www.ordinearchitetti.mo.it 

Categorie: newsletter

Licenza Creative Commons
I video pubblicati su questo portale sono di proprietà dell'Università di Modena e Reggio Emilia e la proprietà intellettuale è dei relatori ed autori. Tuttavia il materiale può essere utilizzato sotto Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale. Ossia ne è consentito l'uso citando l'Università di Modena e Reggio Emilia, il relatore, l'evento e il Centro Interateneo Edunova come produttore dell'opera, per scopi non commerciali e purchè siano condivisi mantenendo la stessa licenza Creative Commons. Ogni altro uso non è consentito.
Go to top
Template by JoomlaShine