Nov 03, 2019

"I progetti di digitalizzazione dell’epistolario e dei discorsi pubblici di Alcide De Gasperi", giovedì 7 novembre

Continua il ciclo “Carte rivelatrici” dedicato ai progetti di digitalizzazione e valorizzazione del patrimonio culturale materiale e immateriale, che rientra nelle iniziative del Dipartimento di eccellenza di Studi Linguistici e Culturali di Unimore.  Attraverso una pluralità di esperienze, il ciclo, che si svilupperà attraverso 6 seminari, illustra esempi significativi nell’ambito della conservazione, dello studio e della valorizzazione di beni artistici, documentari e del patrimonio culturale nei suoi vari aspetti.

Il terzo appuntamento, che si terrà giovedì 7 novembre 2019 in Aula B1.6 dalle ore 14.00 presso il Complesso universitario Sant’Eufemia (Largo Sant’Eufemia,19) a Modena, sarà dedicato a “I progetti di digitalizzazione dell’epistolario e dei discorsi pubblici di Alcide De Gasperi” e vedrà in qualità di relatore la dott.ssa Sara Tonelli della Fondazione Bruno Kessler di Trento.

“La creazione di archivi digitali – afferma la dott.ssa Sara Tonelli della Fondazione Bruno Kessler di Trento -  pone diverse sfide dal punto di vista metodologico e tecnologico in ogni fase del loro sviluppo, dalla definizione dei metadati al reperimento dei contenuti, dalla trascrizione al controllo della qualità del materiale raccolto e l’esposizione via web. L’intervento approfondirà questi aspetti a partire da due progetti riguardanti l’archivio digitale degli scritti pubblici e delle lettere di Alcide De Gasperi, evidenziando come le digital humanities possano fornire nuove chiavi di lettura alla ricerca archivistica, linguistica e storica, senza rinunciare al rigore metodologico degli approcci più tradizionali.”.

Sara Tonelli

ha conseguito un dottorato in Scienze del Linguaggio presso l’Università Ca’ Foscari, Venezia, ed è attualmente a capo del gruppo di ricerca in Digital Humanities della Fondazione Bruno Kessler, Trento. I suoi interessi di ricerca riguardano principalmente lo sviluppo di metodi automatici per l’analisi del testo applicata ad archivi storici e lo studio della complessità testuale con strumenti informatici. È  stata responsabile dello sviluppo tecnologico della piattaforma ALCIDE, che consente  l’accesso ai documenti pubblici di Alcide De Gasperi, ed è attualmente coinvolta nell’edizione Nazionale Epistolario Alcide De Gasperi con lo stesso ruolo.

L’iniziativa si inserisce nel Protocollo d’Intesa sulle Digital Humanities siglato da Unimore, Ago, Comune di Modena, Gallerie Estensi e Fondazione Cassa di Risparmio di Modena.

Categorie: avvisi

Licenza Creative Commons
I video pubblicati su questo portale sono di proprietà dell'Università di Modena e Reggio Emilia e la proprietà intellettuale è dei relatori ed autori. Tuttavia il materiale può essere utilizzato sotto Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale. Ossia ne è consentito l'uso citando l'Università di Modena e Reggio Emilia, il relatore, l'evento e il Centro Interateneo Edunova come produttore dell'opera, per scopi non commerciali e purchè siano condivisi mantenendo la stessa licenza Creative Commons. Ogni altro uso non è consentito.
Go to top
JSN Educare is designed by JoomlaShine.com | powered by JSN Sun Framework