Nov 17, 2019

La storia dell’arte attraverso gli archivi digitali dei Gonzaga, giovedì 21 novembre a Modena

Continua il ciclo “Carte rivelatrici” dedicato ai progetti di digitalizzazione e valorizzazione del patrimonio culturale materiale e immateriale, che rientra nelle iniziative del Dipartimento di eccellenza di Studi Linguisti e Culturali di Unimore.  Attraverso una pluralità di esperienze, il ciclo, che si svilupperà attraverso 6 seminari, illustra esempi significativi nell’ambito della conservazione, dello studio e della valorizzazione di beni artistici, documentari e del patrimonio culturale nei suoi vari aspetti.

Il quinto appuntamento, in programma giovedì 21 novembre 2019 alle ore 14.00 presso l'Aula B1.6 del Dipartimento di Studi Linguistici e Culturali (Largo Sant'Eufemia, 19) a Modena, verterà sul tema “La storia dell’arte attraverso gli archivi digitali dei Gonzaga” e vedrà in qualità di relatrice la dott.ssa Roberta Piccinelli, Direttrice dei Musei Civici di Mantova.

Nella prima parte dell’intervento – afferma la dott.ssa Roberta Piccinelli, Direttrice dei Musei Civici di Mantova -  verranno considerate le fonti documentarie cartacee e gli strumenti di corredo dell’Archivio di Stato di Mantova per la storia dell’arte gonzaghesca e in particolare per gli studi più recenti sul collezionismo che hanno prodotto “archivi digitali” dedicati. Nella seconda parte si prenderanno in esame alcuni casi di studio relativi agli archivi digitali mantovani (Collezionismo gonzaghesco, Herla, Giulio Romano e IDEA) che verranno analizzati nella metodologia e nei criteri attraverso i quali è stata creata la loro architettura; una lettura critica degli stessi condurrà ad avanzare nuove ipotesi di lavoro e di ricerca”.

Roberta Piccinelli – PhD - è Conservatore di Palazzo Te e dei Musei Civici di Mantova.

Dal 2010 al 2018 ha insegnato Storia dell’Arte Moderna presso la Scuola di Specializzazione in Beni Culturali dell’Università degli Studi di Macerata e dal 2010 al 2016 Museologia e tecniche museografiche al Master biennale di I livello in Diritto ed Economia dell’Arte e della Cultura (DECAMASTER) presso l’Università degli Studi di Sassari (sede di Nuoro). Dal 2009 al 2012 è stata Research Fellow al Medici Archive Project di Firenze-New York. Ha pubblicato tre volumi dedicati al Collezionismo gonzaghesco tra Cinque e Seicento e di recente, ha curato, con Deanna Shemek e Luisa Onesta Tamassia, Itinera Chartarum per i 150 anni dell’Archivio di Stato di Mantova (Silvana Editoriale 2019).

L’iniziativa si inserisce nel Protocollo d’Intesa sulle Digital Humanities siglato da Unimore, Gallerie Estensi, Fondazione Cassa di Risparmio di Modena e Comune di Modena.

Categorie: avvisi

Licenza Creative Commons
I video pubblicati su questo portale sono di proprietà dell'Università di Modena e Reggio Emilia e la proprietà intellettuale è dei relatori ed autori. Tuttavia il materiale può essere utilizzato sotto Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale. Ossia ne è consentito l'uso citando l'Università di Modena e Reggio Emilia, il relatore, l'evento e il Centro Interateneo Edunova come produttore dell'opera, per scopi non commerciali e purchè siano condivisi mantenendo la stessa licenza Creative Commons. Ogni altro uso non è consentito.
Go to top
JSN Educare is designed by JoomlaShine.com | powered by JSN Sun Framework