Nov 15, 2019

"Senza di me non vali niente. La violenza verbale, emotiva e psicologica nelle relazioni intime" il 21 novembre a Modena

Le violenze maschili colpiscono ogni giorno milioni di donne di tutte le età, a livello globale e con varie modalità. Nella gran parte dei casi esse avvengono tra le mura domestiche o al termine di una relazione intima, ad opera di un (ex) marito o di un (ex) par­tner. Dopo i due appuntamenti sul “traffico d’organi” e lo “sfruttamento del lavoro minorile”, il Laboratorio CRID su Discriminazione e Vulnerabilità di Unimore, in occasione della Giornata Internazionale per l’Eliminazione della Violenza contro le Donne, promuove un confronto a partire dal libro “Senza di me non vali niente”. La violenza verbale, emotiva e psicologica nelle relazioni intime edito da Aracne, (Roma 2018) e curato dalla dott.ssa Elisa Rossi del Dip. di Studi linguistici e culturali di Unimore.

Il volume propone una riflessione interdisciplinare che spazia dalla sociologia alla linguistica, dalla psicologia alla pedagogia, dalla letteratura all’antropologia, su signifi­cati, cause, manifestazioni, contrasto e prevenzione della violenza verbale, emotiva e psicologica: un fenomeno ancora poco studiato enarrato, nonché denunciato e contrastato, difficile da riconoscere all’interno di un rapporto ritenuto “d’amore”, meno visibile della violenza fisi­ca e sessuale, meno eclatante dell’evento estremo, ma volto ugual­mente a negare la persona, nella sua unicità e autonomia.

L’appuntamento, che si terrà giovedì 21 novembre 2019 alle ore 10.15 presso l’Aula G del Complesso Universitario San Geminiano (via San Geminiano, 3) a Modena, sarà coordinato dalla dott.ssa Vittorina Maestroni del Centro Documentazione Donna di Modena

Il libro, curato dalla prof.ssa Elisa Rossi, sociologa e docente di Sociologia delle relazioni di genere presso l’Università di Modena e Reggio Emilia, è composto da una prefazione di Elisabetta Ruspini e dai saggi, oltre che della curatrice, di Angela Albanese, Silvia Bonino, Stefano Ciccone, Antonella Capalbi, Barbara Mapelli, Franca Orletti.

L’appuntamento rientra nel calendario nazionale di incontri “Contrastare la violenza sulle donne. Un impegno per l’Università” organizzato da varie sedi accademiche in occasione della “Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne” [25 novembre 2019]

Elisa Rossi è ricercatrice in Sociologia dei processi culturali e comunicativi presso l’Università di Modena e Reggio Emilia, dove insegna Sociologia delle relazioni di genere e Sociologia dei conflitti. Si occupa di co­municazione e interazione; costruzione sociale del genere e socializzazione alle identità di genere; con­flitto, dialogo, violenza e prevenzione, con particolare riferimento ai contesti educativi e alle relazioni intime.

Di recente ha pubblicato: Narrare il genere nell’interazione, tra dialogo e monologo. Una ricerca nelle scuole secondarie (con C. Ballestri, “AG - About Gender”, 2018), Amore, conflitto, potere. Dalla violenza al dialogo, in E. Rossi (a cura di), Senza di me non vali niente. La violenza verbale, emotiva e psicologica nelle relazioni intime (Aracne, 2018), The Social Construction of Gender in Adult-Children Interactions and Narratives at Preschool, Primary and Middle school (“Italian Journal of Sociology of Education”, 2019).

 

Categorie: avvisi

Licenza Creative Commons
I video pubblicati su questo portale sono di proprietà dell'Università di Modena e Reggio Emilia e la proprietà intellettuale è dei relatori ed autori. Tuttavia il materiale può essere utilizzato sotto Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale. Ossia ne è consentito l'uso citando l'Università di Modena e Reggio Emilia, il relatore, l'evento e il Centro Interateneo Edunova come produttore dell'opera, per scopi non commerciali e purchè siano condivisi mantenendo la stessa licenza Creative Commons. Ogni altro uso non è consentito.
Go to top
JSN Educare is designed by JoomlaShine.com | powered by JSN Sun Framework