Mag 09, 2018

Il prof. Saverio Stranges, luminare nel campo dell'epidemiologia e prevenzione delle malattie cardiovascolari ospite di Unimore, il 14 maggio

Le malattie cardiometaboliche saranno al centro di un incontro promosso dal Dipartimento di Scienze Biomediche Metaboliche e Neuroscienze di Unimore. Ospite del seminario sarà il prof. Saverio Stranges, Direttore del Dipartimento di Epidemiologia e Biostatistica dell’Università canadese dello ‘Western Ontario’, la cui attività di ricerca è riferita all’epidemiologia delle malattie cardiovascolari, ipertensione e cardiopatia ischemica, e del diabete.

Il seminario dal titolo “Tackling the global burden of cardiometabolic diseases: a public health perspective” ovvero “Affrontare il peso globale delle malattie cardiometaboliche: una prospettiva di sanità pubblica”, che si terrà lunedì 14 maggio 2018 alle ore 16.00 presso l’Aula H2.2  degli Istituti Biologici (via Campi 287) a Modena, verterà su tre temi principali: le evoluzioni più recenti di incidenza delle malattie cardiovascolarinei paesi occidentali tra cui l’Italia; il ruolo dei fattori di rischio, ed in particolare delle abitudini alimentari e dei disturbi del sonno, nel determinismo delle patologie ‘cardiometaboliche’; le modalità più appropriate di prevenzione delle patologie cardiocircolatorie e metaboliche, anche tenendo conto della ridotta disponibilità di risorse.

Il prof. Saverio Stranges - afferma il prof. Marco Vinceti del Centro di Ricerca in Epidemiologia Ambientale Genetica e Nutrizionale di Unimore - ha una lunga e prestigiosa esperienza di ricerca nel campo dei fattori di rischio e della prevenzione delle patologie cardiocircolatorie e metaboliche, con particolare riferimento alla cardiopatia ischemica, all’ipertensione e al diabete di tipo 2. La sua esperienza di clinico, epidemiologo e ricercatore nell’ambito di studi osservazionali e di grandi trial di popolazione, e le sue competenze nella stessa sanità pubblica, permetteranno di fornire utili indicazioni per un ulteriore potenziamento della prevenzione primaria di tali patologie, anche in contesti caratterizzati da limitata disponibilità di risorse nell’ambito della medicina preventiva”.

Il seminario è stato promosso dal prof. Giuseppe Biagini del Dottorato di Ricerca in Clinical and Experimental Medicine, dalla prof.ssa Paola Borella della Scuola di Specializzazione in Igiene e Medicina preventiva, dal prof. Giuseppe Boriani della Scuola di Specializzazione in Malattie dell’Apparato Cardiovascolare, dal prof. Giovanni Pellacani, Presidente della Facoltà di Medicina e Chirurgia, dal prof. Carlo Adolfo Porro, Direttore del Dipartimento di Scienze Biomediche, Metaboliche e Neuroscienze e dal prof. Marco Vinceti del Centro di Ricerca in Epidemiologia Ambientale Genetica e Nutrizionale.

Saverio Stranges

è un medico epidemiologo formatosi all’Università di Napoli, poi divenuto ricercatore all’Università statunitense di Buffalo, quindi docente all’Università Inglese di Warwick, successivamente direttore scientifico dell’Istituto di sanità Pubblica del Lussemburgo e infine recentemente nominato Direttore del Dipartimento di Epidemiologia e Biostatistica dell’Università canadese dello ‘Western Ontario’.

Categorie: avvisi, newsletter

Licenza Creative Commons
I video pubblicati su questo portale sono di proprietà dell'Università di Modena e Reggio Emilia e la proprietà intellettuale è dei relatori ed autori. Tuttavia il materiale può essere utilizzato sotto Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale. Ossia ne è consentito l'uso citando l'Università di Modena e Reggio Emilia, il relatore, l'evento e il Centro Interateneo Edunova come produttore dell'opera, per scopi non commerciali e purchè siano condivisi mantenendo la stessa licenza Creative Commons. Ogni altro uso non è consentito.
Go to top
Template by JoomlaShine