Lug 18, 2018

Il prof. Vincenzo Pacillo guiderà il Dipartimento di Giurisprudenza nel prossimo triennio 2018/21

Il Consiglio di Dipartimento di Giurisprudenza di Unimore ha eletto il nuovo Direttore per il prossimo triennio 2018-2021. A raccogliere il testimone, che lascerà a breve il prof. Luigi Foffani, sarà il prof. Vincenzo Pacillo.

Il Consiglio di Dipartimento, composto da 16 ordinari, 18 associati, 8 ricercatori, 7 rappresentanti degli studenti e 5 rappresentanti del Personale Tecnico Amministrativo, riunito nei giorni scorsi in seduta straordinaria dal Decano prof. Aljs Vignudelli, ha affidatopraticamente all’unanimità l’incarico al prof. Vincenzo Pacillo, docente di Diritto Ecclesiastico e Canonico. Il suo nome ha raccolto 43 voti su 44 votanti. Nessuna scheda bianca ed una nulla. Complessivamente gli aventi diritto al voto erano 54.

“Sono profondamente onorato di questo attestato di stima, e prometto di adempiere con lealtà ed onore il mio compito nell'interesse esclusivo della struttura, del mio Ateneo e della Comunità accademica di studenti, colleghi e personale amministrativo. Sono convinto -afferma il prof. Vincenzo Pacillo di Unimore - che l’azione del Direttore debba essere di forte garanzia dei diritti degli studenti dei corsi di studio del Dipartimento, sia per ciò che riguarda l’effettiva fruizione di un’attività didattica di alta qualità, sia per quanto riguarda l’impegno a predisporre adeguati strumenti di dialogo concreto col mondo del lavoro e delle professioni. Spero tanto, con tutto il cuore, che questa mia avventura da Direttore possa essere letta nello spirito di quello che è il suo più vero e profondo obiettivo: rendere il nostro Dipartimento un luogo che faccia recuperare a tutti noi il gusto del quotidiano e l’attrattività del reale. Ne approfitto per ringraziare tutti i membri del Consiglio, ed in particolare il prof. Thomas Casadei che mi supporterà come Vicedirettore. Un amico con cui condividere questo cammino”.

Il suo mandato inizierà il giorno 1 novembre 2018 e  si concluderà il 31 ottobre 2021.

 

Vincenzo Pacillo

Laureato in Giurisprudenza a Milano nel 1995, nel 2000 diventa Dottore di ricerca in Diritto Ecclesiastico e Canonico a Perugia.  E’ attualmente professore associato di ruolo a tempo pieno ed abilitato Ordinario dal 2013 in Diritto Canonico presso il Dipartimento di Giurisprudenza di Unimore dove insegna anche “Law and Religion” e “Diritto Europeo dell’Immigrazione”. E’ stato Visiting professor presso la Facoltà di Teologia di Lugano (Svizzera), la Law School dell’University of Leicester (Regno Unito), la Law and Business School della De Montfort University (Regno Unito), la Law School della Istanbul University (Turchia). Numerose le partecipazioni a convegni e simposi internazionali. E’ nel corpo dei docenti chiamati a svolgere attività didattica nei corsi dell’University Diploma (D.U.) GRATIANUS, programma interuniversitario europeo gestito dall’Université Paris-Sud (Francia), in cooperazione con altri Atenei europei. E’ membro del Consiglio di Indirizzo della Fondazione di Vignola. Le attività di ricerca riguardano rapporti tra teologia e diritti religiosi, dimensione istituzionale del dialogo tra le diverse esperienze di fede, libertà di culto in una società pluralista, il divieto di discriminazione sulla base della religione o del credo, il matrimonio canonico e la sua dimensione giuridica, il pensiero politico e giuridico di Charles Péguy. Tra le sue più recenti monografie: "Buon costume e libertà religiosa" e "Stato e Chiesa cattolica nella Repubblica e Cantone Ticino: profili giuridici comparati".

Categorie: avvisi, newsletter

Licenza Creative Commons
I video pubblicati su questo portale sono di proprietà dell'Università di Modena e Reggio Emilia e la proprietà intellettuale è dei relatori ed autori. Tuttavia il materiale può essere utilizzato sotto Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale. Ossia ne è consentito l'uso citando l'Università di Modena e Reggio Emilia, il relatore, l'evento e il Centro Interateneo Edunova come produttore dell'opera, per scopi non commerciali e purchè siano condivisi mantenendo la stessa licenza Creative Commons. Ogni altro uso non è consentito.
Go to top
Template by JoomlaShine