AMBIENTE E INNOVAZIONE: le buone pratiche della sostenibilità in Emilia Romagna

080417


AMBIENTE E INNOVAZIONE: le buone pratiche della sostenibilità in Emilia Romagna

17 Aprile 2008, Aula Magna Pietro Manodori, Reggio Emilia
Registrazione dell'evento

Si è svolto a Reggio-Emilia il 17 aprile 2008, nell´ambito delle attività di promozione e diffusione sugli strumenti volontari in campo ambientale svolte dal Nodo regionale della Rete territoriale di diffusione EMAS/SGA - Ecolabel/SGP, l´evento annuale della Rete territoriale.

Scopo del convegno, organizzato da Arpa Emilia-Romagna d´intesa con la Provincia ed il Comune di Reggio Emilia, è stato quello di aggiornare sull´evoluzione degli strumenti, consolidati ed innovativi, connessi alla strategia di consumo e produzione sostenibili (SCP).

 

L´iniziativa, articolata in due sessioni, ha visto nella prima il coinvolgimento di Pubbliche Amministrazioni, Imprese, Enti di certificazione ed Università, che hanno illustrato l´evoluzione dei diversi strumenti: Strategia SCP nazionale ed europea, Certificazione di processo EMAS ed ISO 14001, Life Cycle Assessment e Carbon Footprint, Energia sostenibile, Green Public Procurement (GPP), Bilancio ambientale e contabilità ambientale.

La seconda sessione, maggiormente rivolta agli operatori di Arpa Emilia-Romagna, è stata focalizzata sulla progettualità dell´Agenzia a supporto della strategia SCP.

La giornata è stata presieduta e coordinata da L. Zanichelli, Assessore Ambiente e Sviluppo Sostenibile Regione Emilia-Romagna, che ha ricordato, come previsto dal Piano di implementazione della Dichiarazione di Johannesburg, che ´…per raggiungere uno sviluppo mondiale sostenibile sono indispensabili dei cambiamenti fondamentali nei modi in cui le società producono e consumano. …… I governi, le istituzioni internazionali coinvolte, il settore privato e tutti i gruppi principali dovrebbero svolgere un ruolo attivo nel cambiare i modelli non sostenibili di produzione e di consumo…´

 

I lavori sono stati aperti dall´Assessore Ambiente e Città sostenibile del Comune, mentre le conclusioni sono state tratte dall´Assessore Ambiente della Provincia di Reggio Emilia: è stato in particolare sottolineato che il territorio esprime una realtà concreta nel campo delle azioni sulla sostenibilità in un contesto di vocazione in cui le sinergie Imprese/Pubbliche Amministrazioni sono considerate da sempre un volano economico, sociale e culturale allineato a quanto l´Unione Europea richiede.

Per rispondere ai bisogni di questo territorio verrà promosso d´intesa con l´Università ed Arpaer un percorso di Alta formazione, con sede a Reggio Emilia, finalizzato in particolare alle analisi applicative della Contabilità Ambientale.

Tale progetto servirà anche ai giovani laureati per meglio rispondere alle attese del mondo del lavoro.